Tik Tok è il terzo social più utilizzato al mondo, in cui l’età media dei suoi iscritti va dai 16 ai 24 anni. Questo significa che, per comunicare efficacemente, è fondamentale dimenticare i vecchi metodi tradizionali imparati sui libri e studiare a fondo una comunicazione giovanile e istantanea con l’obiettivo di diventare virale su Tik Tok… nel minor tempo possibile!

Se ti stai approcciando a questo nuovo mondo un po’ young e vorresti diventare virale, questo è l’articolo che fa al caso tuo: ti darò qualche piccolo consiglio per avere successo su questa piattaforma, che tu sia un libero professionista, un content creator o un’attività avviata. Ma partiamo dall’inizio…

Che cosa significa diventare virali su Tik Tok?

La viralità è un concetto che descrive un qualsiasi tipo di contenuto che viene diffuso molto rapidamente da migliaia di persone nel Web, e soprattutto nei Social network. Nel caso specifico di Tik Tok, diventare virali significa pubblicare un video che nel giro di poche ore, o addirittura minuti, è condiviso da un gran numero di utenti, anche di altri canali social.
Considera però che Tik Tok conta quasi 800 milioni d’iscritti i quali pubblicano circa 1 milione di video al giorno: capirai quindi che spiccare in questa marea di contenuti è veramente complicato, a maggior ragione se non si ha un quadro completo della situazione.

E allora… ci penso io a darti una mano: nei prossimi paragrafi ti svelerò 7 fantastici suggerimenti per diventare virale su Tik Tok!

1. Segui le tendenze social

Tik Tok è un Social Network che si basa sulle tendenze: ogni giorno c’è un video, una canzone o un effetto sulla bocca di migliaia di persone. Potresti pensare che prendere spunto da contenuti già presenti lascerà il video inosservato, ma in realtà l’algoritmo di Tik Tok riesce a comprendere cosa piace agli utenti, quindi… resta al passo con le mode e seguile! Naturalmente, fallo utilizzando anche un pizzico di creatività.

2. Sorridi e usa l’umorismo

La maggior parte degli utenti cerca puro intrattenimento su Tik Tok: ciò significa che è molto più facile coinvolgere e mantenere l’interesse degli utenti attraverso l’umorismo. A confermare questa teoria ci pensano i dati: la percentuale di video riprodotti fino alla fine è molto più alta quando hanno un tono comico. Attenzione, questo non significa che l’umorismo debba essere presente in qualsiasi contenuto: si deve sposare bene con il video e con l’immagine del marchio… e non deve mai essere forzato!

3. Realizza video brevi ma chiari

Sebbene Tik Tok abbia recentemente permesso di pubblicare video fino a 10 minuti, il successo di questo social network si basa sulla rapidità. Cioè? Beh, se non sei completamente sicuro di riuscire a mantenere l’attenzione dell’utente fino alla fine, continua a puntare su video brevi! In questo modo non dai tempo all’utente di perdere interesse e potrebbe addirittura riprodurlo più di una volta per vedere quei dettagli passati inosservati. In più, i video brevi di Tik Tok tendono ad avere un numero maggiore di visualizzazioni.

4. Incoraggia l’interazione

Tik Tok è una piattaforma social, e come conseguenza è anche uno spazio per interagire con il tuo pubblico. È importante sfruttare tutti i modi con i quali Tik Tok consente di rapportarsi con il pubblico: questo ti permette di ottenere visibilità, di avvicinarti alle persone e di creare un rapporto di maggiore fiducia.

5. Ascolta il tuo pubblico

La relazione tra creatore di contenuti e pubblico deve essere bidirezionale, quindi ascolta ciò che hanno da dire! Crea il tipo di contenuto che piace di più e pubblica quello di cui le persone hanno bisogno: questo li farà sentire unici e speciali e renderà la tua comunicazione efficace. Fai attenzione però a rimanere focalizzato sui concetti che il tuo Brand deve comunicare e i valori che vuole trasmettere.

6. Scegli la tua categoria

I contenuti generici non funzionano e l’ideale è concentrarsi su un tema specifico che dovrebbe essere correlato al settore di appartenenza della tua azienda. Tieni sempre sotto controllo quello che fa la concorrenza e quello che piace: è questo il punto di partenza per progettare una strategia di contenuti che superi quella dei concorrenti per originalità, creatività e qualità.

7. Reagisci al contenuto virale

Per avere successo su Tik Tok non basta aspettare gli altri, ma bisogna anche reagire, commentare e condividere i contenuti degli altri utenti. Insomma, anche tu devi interagire! Più ti impegni su Tik Tok, più è probabile che il social network ti ricompenserà.

Insomma: creare un video virale su Tik Tok non è facile, poiché oltre ad essere costante nella creazione di contenuti, devi trovare l’argomento giusto al momento giusto e ogni tanto, nei momenti di scarsi risultati, investire anche qualche soldino extra. Ora però hai anche a disposizione questi 7 miei consigli da consultare all’evenienza, utili anche per creare una strategia di marketing efficace.

Il prossimo step sarà quello di valutare attentamente se il tuo business ha veramente bisogno di questa piattaforma, oppure se è meglio concentrare sforzi ed energia su altri metodi comunicativi. Se non sai quale strada intraprendere… che ne dici di fare due chiacchiere con noi?

“In futuro tutti saranno famosi per quindici minuti”.
Andy Warhol

Trasforma la tua attività in un Brand di successo!
Richiedi la consulenza personalizzata:

Voglio la consulenza